Questo sito contribuisce alla audience di

soprasensìbile o sovrasensìbile

agg. [sec. XIX; sopra-+sensibile]. Di ciò che trascende il mondo sensibile; in particolare la natura spirituale e Dio. Quindi soprasensibile è ciò che non è corporeo, che non può essere colto con i sensi.

Media


Non sono presenti media correlati