Questo sito contribuisce alla audience di

sospensióne

sf. [sec. XVI; dal latino suspensíonis].

1) Atto ed effetto del sospendere o dell'esser sospeso, per lo più in particolari accezioni tecniche: A) struttura con funzione di supporto su cui gravano macchine, dispositivi, strumenti ecc. Più specificamente, insieme di organi stabilenti un collegamento elastico tra due organi di una macchina. B) In meccanica, in un pendolo semplice, centro di sospensione, la traccia dell'asse attorno al quale il pendolo oscilla. C) In chimica, dispersione più o meno grossolana di un solido in un liquido. Le sospensioni si distinguono dalle soluzioni vere e proprie e da quelle colloidali per le dimensioni molto maggiori delle particelle solide, distinguibili a occhio nudo o almeno all'esame microscopico. A causa delle loro dimensioni, tali particelle non presentano il moto browniano tipico di quelle dei soluti nelle soluzioni, inoltre tendono a depositarsi più o meno rapidamente sul fondo; esse possono venir separate dal liquido anche per filtrazione attraverso una comune carta da filtro o per centrifugazione. D) Nei trasporti, dispositivo meccanico che nei veicoli collega la carrozzeria agli assali delle ruote, mediante balestre, molle elicoidali, barre di torsione o ammortizzatori.

2) Fig., interruzione, cessazione temporanea: sospensione di un'attività;sospensione delle ostilità, tregua, armistizio; differimento: sospensione di un procedimento giudiziario; in particolare, rinvio di una decisione, prudenza critica: sospensione. di un giudizio. Con accezione specifica, nello sport della pallacanestro, pausa richiesta dal capitano o dall'allenatore di una squadra durante un incontro: ogni squadra ne ha diritto a quattro, di un minuto ciascuna.

3) Sanzione disciplinare che consiste nell'esclusione temporanea da una funzione, da un diritto e simili: sospensione dall'impiego; sospensione di un alunno da scuola.

4) Figura retorica che consiste nel lasciare volutamente interrotto un discorso per accrescere l'interesse.

5) Lett., stato di apprensione: “una sospensione molto penosa” (A. Manzoni).

6) In diritto, interruzione, dilazione, differimento:sospensione dei processi, sospensione. della prescrizione.