Questo sito contribuisce alla audience di

sottoccupazióne

(anche sottooccupazióne), sf. [sec. XX; sotto-+occupazione]. L'esistenza in certi settori di un numero di lavoratori il cui trasferimento in altri non determina una diminuzione del reddito ottenibile nei settori di provenienza ai livelli tecnici esistenti. Più in generale, l'esistenza di fattori di produzione, e in particolare di lavoro, non pienamente occupati, cioè occupati per un tempo inferiore a quello considerato normale.

Media


Non sono presenti media correlati