Questo sito contribuisce alla audience di

sottoclàsse

sf. [sotto-+classe].

1) Categoria sistematica intermedia tra la classe e l'ordine. La classe degli Insetti, per esempio, è divisa in due sottoclassi: gli Apterigoti, in cui non c'è presenza di ali neanche a livello embrionale, e gli Pterigoti, insetti dotati di ali o che sono ne privi per adattamenti secondari.

2) In logica matematica, date due classi S e C, se ogni elemento della classe S è anche elemento della classe C, allora si dice che S è sottoclasse di C. Se poi ogni elemento di C è anche elemento di S diciamo che l'una classe è sottoclasse dell'altra e S e C sono identiche. Se vale la prima relazione, ma non la seconda, diciamo che S è una sottoclasse propria di C. In effetti tra classi e sottoclassi valgono le stesse relazioni che sussistono tra insiemi e sottoinsiemi.

Media


Non sono presenti media correlati