Questo sito contribuisce alla audience di

sottocutàneo

agg. [sec. XIX; sotto-+cutaneo]. In anatomia, di formazione posta immediatamente al di sotto della pelle: tessuto sottocutaneo (o ipoderma), quello di natura connettivale che sta tra la cute e la fascia aponeurotica superficiale, ricco di grasso e fornito di vasi sanguiferi, soprattutto venosi; ha funzione di protezione e facilita la scorrevolezza della cute sui piani profondi.

Media


Non sono presenti media correlati