Questo sito contribuisce alla audience di

soul music

loc. inglese (propr., musica dell'anima) usata in italiano come sf. Genere di musica leggera (anche soul, sm.) dei neri americani, fiorito negli anni Sessanta del secolo scorso. Trae dal rhythm and blues il ritmo scandito e la strumentazione (sax e trombe, organo, chitarra e basso elettrici, batteria), ma vi mescola influssi gospel, sia nei testi, sia nel modo di cantare, aperto, infervorato, talora estatico. Ne sono esponenti James Brown, Sam Cooke, Ray Charles, Solomon Burke, Joe Tex, Aretha Franklin, Otis Redding e Rufus Thomas.

Media

audio