Questo sito contribuisce alla audience di

spèrma

sm. (pl. -i) [sec. XIV; dal greco spérma, da spéirō, seminare]. Liquido espulso dall'uomo con l'eiaculazione. Di colore biancastro, è costituito da una parte liquida (plasma seminale) e da una corpuscolata (cellule germinali o spermatozoi). Il plasma seminale, prodotto dall'epididimo, dalle vescichette seminali, dalla prostata e dalle ghiandole accessorie, per le sue caratteristiche chimicofisiche ha una funzione fondamentale di veicolo e di nutrimento per gli spermatozoi. Gli spermatozoi (gameti), prodotti dai tubuli seminiferi dei testicoli, costituiscono l'elemento maschile per la fecondazione. La loro produzione (spermatogenesi) è continua: le cellule sono depositate nelle vescichette seminali, che fungono da serbatoio.