Questo sito contribuisce alla audience di

spallìna

sf. [sec. XIX; dim. di spalla].

1) Ornamento dell'uniforme militare applicato sulle spalle e recante anche i distintivi di grado. Un tempo riccamente ornate e metalliche, si portavano a volte in guerra ma vennero abolite per evitare che il luccichio del metallo rendesse troppo individuabili le truppe. Per estensione, fig., grado militare: guadagnarsi le spalline, essere nominato ufficiale.

2) Imbottitura interna, predisposta al fine di rialzare le spalle di abiti e giacche.

3) Nell'abbigliamento femminile, sottile nastro che funge da bretella.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti