Questo sito contribuisce alla audience di

spazzanéve

sm. inv. [sec. XX; impt. di spazzare+neve].

1) Autoveicolo speciale atto alla rimozione della neve dal manto stradale. Nella sua forma più semplice è costituito da una particolare versione di autocarro pesante dotato di ruote gemellate provviste di pneumatici speciali, eventualmente ruote cingolate, cambi con rapporti molto corti ecc. e provvisto di spartineve a lame oppure di uno o più dispositivi rotanti a fresa, che intaccano il manto nevoso aspirandolo in una turbina, la quale con un getto orientabile provvede a lanciare la neve al di là del margine della strada.

2) Nello sci, movimento per rallentare la discesa sulla linea di massima pendenza: si esegue allargando le code degli sci, mentre le punte devono essere mantenute quasi unite; gli sci vanno tenuti inclinati con le suole all'esterno così da far presa di taglio; più ampio è l'angolo formato dagli sci tanto più forte è la frenata.

Media


Non sono presenti media correlati