Questo sito contribuisce alla audience di

spengifiàmma

sm. inv. [impt. di spengere+fiamma]. Dispositivo applicato alla volata delle armi automatiche (in particolare mitragliatrici e fucili mitragliatori) allo scopo di attenuare la vampa che, specialmente nel combattimento notturno, evidenzia la posizione di tiro. Lo spengifiamma è in genere costituito da un corto imbuto o da un prolungamento della canna con un diametro superiore al calibro.