Questo sito contribuisce alla audience di

stent

s. inglese usato in italiano come sm. Protesi metallica rivestita in lattice o ceramica che viene applicata all'interno di un'arteria allo scopo di dilatarla e migliorare la circolazione del sangue al suo interno. Il ricorso all'impianto di stent avviene solitamente a seguito di un intervento di angioplastica, per evitare nuovi restringimenti del vaso dovuti alla ripresa del processo aterosclerotico. Fenomeni di ri-stenosi (richiusure) dei vasi sono comunque possibili: per questo gli stent di ultima generazione sono rivestiti da farmaci che, venendo lentamente rilasciati in quel distretto circolatorio, aiutano a mantenerlo aperto.