Questo sito contribuisce alla audience di

strìgope

sm. [sec. XIX; da strige+greco óps opós, aspetto]. Uccello psittaciforme (Strigops habroptilus) della famiglia degli Psittacidi, detto anche cacapò. Tipico delle foreste di montagna della Nuova Zelanda, è singolare sia per l'aspetto (possiede un corpo robusto ricoperto da un denso piumaggio prevalentemente verdastro, con una grossa testa con occhi situati al centro di dischi facciali che ricordano quelli degli Strigiformi), sia per il fatto che è attivo nelle ore notturne o nelle giornate senza sole. Essenzialmente terricolo e cattivo volatore, si nutre di vegetali che ricerca arrampicandosi sugli alberi.