Questo sito contribuisce alla audience di

stress

s. inglese (propr., forza, sforzo) usato in italiano come sm.

1) Stato di reazione specifica indotta nell'organismo da uno stimolo di qualsiasi natura: fisica, chimica, psicosociale. Lo stress rappresenta una modalità di difesa e di adattamento dell'organismo, ma può diventare patologico, favorendo in particolari circostanze lo sviluppo di malattie attraverso modificazioni biologiche e comportamentali. La risposta dell'organismo può variare in rapporto alle caratteristiche dell'agente stressante e del soggetto.

2) In geologia, tensione dovuta all'applicazione di una forza che, agendo su una massa rocciosa, tende a deformarla. Tali forze possono essere variamente orientate rispetto a una superficie di riferimento del corpo sul quale agiscono: in particolare si possono distinguere forze di compressione, esercitate normalmente alla superficie e contro il corpo da deformare, forze di distensione, pure normali alla superficie ma agenti in senso opposto alle precedenti, e infine forze di taglio agenti obliquamente rispetto alla superficie (vedi deformazione). Le direzioni principali dello stress vengono rappresentate graficamente come i tre assi principali δ₁, δ₂, δ₃ di un ellissoide che prende il nome di ellissoide dello stress.

3) Nelle costruzioni, sforzo nell'intorno di un punto di un corpo elastico sottoposto a sollecitazione.