Questo sito contribuisce alla audience di

subìre

v. tr. (ind. pr. subìsco-sci) [sec. XVI; dal latino subīre, propr., andare sotto, con influsso del francese subir]. Dover sottostare a qualche cosa di dannoso o comunque spiacevole: subire un danno, un'ingiustizia, una condanna; subire l'iniziativa dell'avversario; subire una persona, doverla sopportare. Più in genere, sostenere, affrontare, essere sottoposto a qualche cosa: subire un esame, un intervento chirurgico; subire profondi cambiamenti.