Questo sito contribuisce alla audience di

sutra

sm. [sec. XX; dal sanscrito sūtra, filo, breve espressione o regola]. Nel buddhismo indiano, i discorsi dottrinari del Buddha. Verso il sec. II una setta volle distinguersi per un ritorno alle origini, teoricamente fondato sull'esclusivo insegnamento dei sutra e appunto dai sutra o sutranta trasse il nome: Sutrantika. Nella letteratura buddhista presero poi il nome di sutra i libri concernenti la dottrina; il termine veniva aggiunto al titolo come suffisso; per esempio Prajnaparamitasutra, o “Sutra della perfetta sapienza”, s'intitolano le opere che espongono i principi teorici del buddhismo mahāyāna.

Media


Non sono presenti media correlati