Questo sito contribuisce alla audience di

tàrso

sm. [sec. XVI; dal francese tarse, dal greco tarsós].

1) Complesso di ossa che costituiscono la parte posteriore dello scheletro del piede, tra il collo di quest'ultimo e i metatarsi; è parzialmente articolato con le ossa della gamba ed è costituito da sette ossa brevi, disposte su due file (astragalo e calcagno; 3 cuneiformi, cuboide e scafoide).

2) Negli Insetti, penultimo segmento degli arti toracici costituito generalmente da cinque articoli.

3) Tarso palpebrale, strato fibroso che costituisce l'impalcatura del margine libero di ciascuna palpebra.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti