Questo sito contribuisce alla audience di

telemàtica

sf. [tele(comunicazioni)+ (infor)matica]. Scienza e tecnica dell'integrazione dei sistemi di elaborazione e di telecomunicazione, in enorme sviluppo a seguito della richiesta capillare di elaboratori e di servizi attraverso terminale. La telematica, come concetto e come insieme di applicazioni, viene indagata per la prima volta nel Rapporto Nora-Minc sull'informatizzazione della società, realizzato nel 1978 da A. Minc e S. Nora. Si trattava, in origine, di una disciplina destinata a trovare applicazione nei settori del lavoro (telelavoro), della medicina, dell'istruzione e del commercio. Tra i primi servizi telematici lanciati in Europa si possono ricordare il Minitel francese e il Videotel italiano: tutte applicazioni della tecnologia videotex che consente di collegare appositi terminali alla rete telefonica per ricercare informazioni in data base o attivare sessioni di chat interattive. Con l'avvento di Internet le applicazioni telematiche sono diventate accessibili a tutti i possessori di computer connessi alla rete.

Media


Non sono presenti media correlati