Questo sito contribuisce alla audience di

tensioattìvo

agg. [da tensione+attivo]. Di sostanza che tende a concentrarsi sulle superfici di separazione di due fasi, modificando fortemente la tensione superficiale. In pratica si intende un composto, costituito da molecole aventi due gruppi funzionali caratteristici, uno idrofilo e uno idrofobo, capace quindi di ridurre nettamente la tensione superficiale all'interfaccia tra acqua e gas, liquidi immiscibili con l'acqua o solidi. Le sostanze tensioattive trovano largo impiego nella preparazione di detersivi, adesivi, cosmetici, inchiostri, additivi per oli lubrificanti e per bagni elettrochimici.

Media


Non sono presenti media correlati