Questo sito contribuisce alla audience di

teobromìna

sf. [dalla spagnolo Theobroma cacao, nome scientifico del cacao]. Alcaloide contenuto principalmente nei semi di cacao. Chimicamente è un derivato purinico (3,7-dimetilxantina) di formula bruta C7H8O₂N4. Su scala industriale si estrae dal cacao o dai residui dell'industria del cioccolato, oppure si prepara per via sintetica. La teobromina è un solido cristallino bianco solubile in acqua calda; si usa in medicina, come tale o sotto forma di derivati diversi, per la sua azione stimolante del sistema nervoso centrale e del miocardio e, soprattutto, per le sue energiche proprietà diuretiche.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti