Questo sito contribuisce alla audience di

tirlindàna o dirlindàna

sf. [sec. XX; etim. incerta]. Nella pesca, lenza a mano, avvolta su un pezzo di legno o di sughero e dotata di un piombino e numerosi ami. Viene generalmente usata nelle acque dolci su barche in movimento; quelle usate per la cattura di lucci o altri grossi pesci sono avvolte su un aspo girevole fissato alla barca.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti