Questo sito contribuisce alla audience di

trabeazióne

sf. [sec. XV; dal lat. trabs-is, trave, con influsso formale di trabeatus, trabeato]. Nel sistema trilitico, insieme degli elementi orizzontali sostenuti da colonne o altri elementi verticali portanti. Nell'architettura classica e negli edifici a questa ispirati, la trabeazione è una parte fondamentale degli ordini architettonici, avente funzione di copertura e di conclusione figurativa dell'edificio. La trabeazione dorica comprende l'architrave liscio, un fregio a triglifi alternati con metope, e il cornicione fortemente aggettante. Quella ionica comprendeva in origine l'architrave a tre fasce, la dentellatura e il cornicione; successivamente in luogo della dentellatura si ebbe il fregio continuo. Il grande uso della colonna corinzia in età romana determinò una trabeazione ricca (mensole, cassettoni, elementi decorativi).

Media


Non sono presenti media correlati