Questo sito contribuisce alla audience di

tranche

sf. francese (da trancher, tagliare). Taglio, pezzo, parte. In particolare: A) fetta piuttosto alta di una preparazione gastronomica. Il termine è usato nel linguaggio alberghiero soprattutto per indicare le fette di un grosso pesce da taglio (palombo, pesce spada, tonno ecc.) alte non meno di 2 cm, oppure le fette di un dolce, di una cassata o di un gelato di consistenza piuttosto solida. B) Nell'uso della critica: tranche de vie (propr., fetta di vita), brano o particolare di un'opera artistica dal carattere accentuatamente realistico; il carattere stesso dell'intera opera.

Media


Non sono presenti media correlati