Questo sito contribuisce alla audience di

trementìna

sf. [sec. XIII; dal latino terebinthína (resīna), (resina) del terebinto]. Prodotto semifluido che sgorga dalle incisioni praticate nel tronco delle conifere e che all'aria aumenta progressivamente la sua consistenza fino a trasformarsi in una resina solida. Per distillazione in corrente di vapore fornisce una frazione liquida e relativamente volatile, l'essenza di trementina o acquaragia, mentre come residuo della distillazione si ottiene la colofonia o pece greca.

Media


Non sono presenti media correlati