Questo sito contribuisce alla audience di

trinciàre

v. tr. (ind. pr. trìncio) [sec. XIII; dall'ant. francese trenchier, risalente al latino truncāre, troncare].

1) Tagliare in pezzi minuti o strisce sottili: trinciare il tabacco; trinciare le foglie del gelso per i bachi da seta; trinciare la paglia, il foraggio; trinciare un pollo. Riferito a carta, stoffe e simili, tagliuzzare; anche rifl.: la seta si trincia facilmente.

2) Fig.: trinciare l'aria (o trinciare gesti nell'aria), fenderla con movimenti rapidi e larghi; trinciare giudizi, sentenziare in modo avventato o con aria professorale; non comune: trinciare capriole, eseguirle.

Media


Non sono presenti media correlati