Questo sito contribuisce alla audience di

tromboembolìa

sf. [trombo+embolia]. Occlusione di un vaso sanguigno da parte di un embolo trasportato dalla corrente sanguigna. Costituisce spesso una complicanza delle tromboflebiti, di interventi chirurgici sull'addome e sulle ossa, specie nel caso di fratture; le sedi più frequenti in questi casi sono i polmoni e il cervello.

Media


Non sono presenti media correlati