Questo sito contribuisce alla audience di

vàlgo

agg. (pl. m. -ghi) [sec. XX; dal latino valgus]. Affetto da valgismo. Le forme cliniche più comuni e importanti riguardano l'articolazione dell'anca, il ginocchio, il piede. Il ginocchio valgo è determinato dalla diminuzione dell'angolo fisiologico di 170º aperto all'esterno fra gli assi longitudinali della coscia e della gamba; fattori eziologici sono traumi, rachitismo, disturbi di accrescimento, disfunzioni endocrine. Si manifesta con dolori locali e graduale atteggiamento a X delle gambe.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti