Questo sito contribuisce alla audience di

voltura

sf. [sec. XIV; da voltare].

1) Trascrizione del passaggio della proprietà di un immobile da un soggetto a un altro operata nei registri del catasto. La voltura catastale non attribuisce la proprietà ma di essa è solo un elemento presuntivo; serve invece a spostare il tributo fondiario da un soggetto all'altro.

2) Cambiamento d'intestazione dell'utente di un contratto per la fornitura di certi beni o servizi pubblici: voltura della luce, del telefono.

3) In contabilità, trasferimento di un debito o credito da un conto a un altro.

Media


Non sono presenti media correlati