Questo sito contribuisce alla audience di

vulcanizzazióne

sf. [sec. XX; da vulcanizzare]. Reazione chimica irreversibile che si realizza tra una gomma naturale e lo zolfo o tra un elastomero sintetico e lo zolfo e suoi composti organici oppure perossidi organici. La vulcanizzazione fa assumere all'elastomero una struttura tridimensionale che ne aumenta le proprietà elastiche in un più ampio campo di temperature, diminuendone per contro il rigonfiamento che deriva dal contatto con liquidi organici. La velocità di reazione viene regolata con opportuni additivi (acceleranti, ritardanti ecc.) e avviene a temperature superiori ai 100 ºC. Di norma la vulcanizzazione si effettua sul manufatto finito, realizzato con la “mescola” necessaria (v. gomma).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti