Questo sito contribuisce alla audience di

yagan

genere letterario birmano. Fiorito nel sec. XVIII, consistette in un'epica semiseria o eroicomica non priva di pungenti allusioni alle personalità più in vista dell'epoca: Shwedaung Nandathu (ca. 1763-1782) ci ha lasciato il più antico lavoro del genere, il Mwenun, che narra la storia di una principessa Mon. Si annovera come il capolavoro lo Yama Yagan di U To (ca. 1751-1796), che rielabora in termini satirici il grande ciclo dell'epica indiana del Rāmāyana.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti