Questo sito contribuisce alla audience di

zigotène

sm. [zigote+greco tainía, nastro, striscia]. In citologia, secondo stadio della profase meiotica. In questo stadio, che segue quello di leptotene, i cromosomi omologhi iniziano ad appaiarsi fra loro punto per punto a partire dai telomeri, costituendo le sinapsi. Al termine dello zigotene l'appaiamento degli omologhi è completo e nel nucleo è possibile verificare la presenza di un numero aploide di cromosomi, ciascuno però costituito da quattro cromatidi, e per questo detti tetradi. L'appaiamento avviene grazie al complesso sinaptinemale, una struttura proteica che compare in questo stadio della meiosi e che perdura anche nel successivo, il pachitene.

Media


Non sono presenti media correlati