Questo sito contribuisce alla audience di

Pachycephalosaurus

Pachycephalosaurus

NOME ITALIANO: Pachycephalosaurus

LUNGHEZZA: 8 m

PERIODO: Cretacico

DISTRIBUZIONE: America Settentrionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Dinosauri

ORDINE: Ornitischi

FAMIGLIA: Pachycephalosauridae

Pachycephalosaurus era un dinosauro dal portamento bipede: 2 sole zampe, peraltro tozze, sorreggevano da sole circa 2 tonnellate. Di abitudini erbivore, era dotato di denti piccoli e taglienti. Suo tratto distintivo era la presenza di una protezione corazzata sul cranio - simile a un casco spesso 25 centimetri -, con la quale si presume affrontasse rivali e avversari; durante l’attacco abbassava la robustissima testa e manteneva il corpo proteso in avanti, ben allineato con il terreno, con la coda rigida in posizione orizzontale. Altre protuberanze e spuntoni erano presenti sia sul muso sia attorno alla corazza cranica. Si ritiene che nella stagione degli amori i maschi di Pachycephalosaurus lottassero come i montoni odierni: presa una lunga rincorsa si colpivano violentemente a suon di testate, oppure si spingevano testa contro testa per stabilire chi fosse il più forte. Teorie più recenti affermano che la calotta cranica di Pachycephalosaurus, essendo in realtà porosa e fragile, servisse a sorreggere una cresta o una struttura simile da ostentare davanti alle femmine del branco.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte:tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!