Velociraptor

Velociraptor

NOME ITALIANO: Velociraptor

LUNGHEZZA: 1,8 m

PERIODO: Cretacico

DISTRIBUZIONE: Asia

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Dinosauri

ORDINE: Saurischi

FAMIGLIA: Dromaeosauridae

Velociraptor era un piccolo e agile dinosauro bipede. Aveva lunghi arti, collo a S, testa allungata, muso appiattito e denti taglienti e ricurvi. Per abbattere le sue prede faceva affidamento su un micidiale artiglio a forma di falce che portava sul secondo dito del piede; durante la camminata e la corsa lo teneva sollevato, ma quando sferrava un calcio estendeva la zampa e l’artiglio scattava come un coltello a serramanico. Velociraptor era in grado di compiere balzi notevoli grazie anche alla coda, lunga e rigida, che lo aiutava a mantenere l’equilibrio. La presenza di artigli sulle mani, insieme alla capacità di ruotare i polsi, gli permetteva infine di aggrapparsi facilmente alla preda. Alte prestazioni motorie, come i balzi, la corsa, gli scatti e la velocità, richiedono molta energia, che solo un animale a sangue caldo può avere. In questo caso Velociraptor avrebbe avuto necessità di isolare il proprio corpo dagli sbalzi di temperatura; è dunque probabile che fosse coperto di piume. Gli studiosi ritengono che questo dinosauro fosse in grado di cacciare piccole prede da solo, ma che per abbattere prede ben più grosse di lui si organizzasse in branchi di alcuni individui.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte:tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!