Questo sito contribuisce alla audience di

Anguillula intestinale

default

NOME ITALIANO: Anguillula intestinale

SPECIE: Strongyloides stercoralis

LUNGHEZZA: 0,9-2,5 mm

DISTRIBUZIONE: Aree tropicali, subtropicali e temperate

PHYLUM: Nematoda

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Rabditidi

FAMIGLIA: Anguillulidi

GENERE: Strongyloides

L’anguillula intestinale è un nematode parassita dell’uomo e di altri mammiferi come cani, gatti, equini e bovini. La sua infestazione causa la strongiloidosi o anguillulosi, malattia non particolarmente pericolosa purché non insorgano complicazioni broncopolmonari. Vive soprattutto nelle aree tropicali e subtropicali di tutti i continenti, ma si può rinvenire anche nelle aree temperate. Di forma allungata e cilindrica, ha il corpo rivestito da una cuticola a 4 strati. L’anguillula intestinale compie il proprio ciclo biologico sia all’interno dell’ospite sia al di fuori di esso. Negli animali infestati le larve dei parassiti sono presenti a livello sottocutaneo, nei polmoni e nell’intestino, dove producono le uova: queste lasciano il corpo dell’ospite con le feci per sviluppare soggetti liberi o trasformarsi in parassiti, oppure ritornare subito nel corpo dello stesso ospite perforandone la pelle.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!