Questo sito contribuisce alla audience di

Blastofaga

Blastofaga

NOME ITALIANO: Blastofaga

SPECIE: Blastophaga psenes

LUNGHEZZA: 4-6 mm

DISTRIBUZIONE: Emisfero settentrionale (zone temperato-calde)

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Imenotteri

FAMIGLIA: Agaonidi

GENERE: Blastophaga

La blastofaga è presente nelle zone temperato-calde dell’emisfero settentrionale. Notevole è l’importanza che riveste nell’ambito dell’impollinazione, per il rapporto assai stretto che ha instaurato con il fico selvatico (caprifico). Le femmine, infatti, penetrano nelle infiorescenze del fico dal forellino inferiore e vi depongono le uova. Durante la deposizione si muovono all’interno dell’infiorescenza e si caricano di polline; in seguito, andando a deporre in un’altra infiorescenza, vi spargono il polline rendendo possibile la fecondazione del fico, che diversamente non potrebbe avere luogo. La blastofaga si nutre solo di vegetali. All’ordine degli Imenotteri appartengono anche il sirice gigante (Urocerus gigas), il lofiro del pino (Diprion pini), la limacina del pero (Caliroa limacina) e la tentredine nera delle susine (Hoplocampa minuta). Le ultime due sono dei Tendredinidi.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!