Questo sito contribuisce alla audience di

Chiton olivaceus

SPECIE: Chiton olivaceus

LUNGHEZZA: 2-3 cm

DISTRIBUZIONE: Oceano Atlantico, Mar Mediterraneo

PHYLUM: Molluschi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Ischnochitonini

FAMIGLIA: Chitonidi

GENERE: Chiton

Presente nell’Oceano Atlantico e nel Mar Mediterraneo, Chiton olivaceus (classe Placofori) vive nelle acque basse o addirittura nella zona lasciata scoperta dalla bassa marea. Presenta una forma ovale allungata, con il corpo senza distinzioni tra capo e tronco; il piede, a forma di suola, si estende su tutta la faccia ventrale. La conchiglia ricopre solo la parte dorsale del mollusco ed è formata da 8 piastre calcaree articolate che consentono l’incurvamento del corpo e gli permettono addirittura di chiudersi a palla. Chiton olivaceus possiede numerose branchie ed è generalmente di un colore compreso tra il giallo-bruno e il grigio-olivastro. Nell’Oceano Pacifico orientale, dal Mare di Bering alla California, è presente Tonicella lineata. Vive sulle rocce e, se staccata dal substrato, si incurva arrotolandosi su se stessa per proteggere la parte ventrale indifesa. Alla classe degli Aplacofori appartengono Falcidens gutturosus (famiglia Falcidentidi), che vive nel Mar Mediterraneo ed è caratterizzato dall’assenza della conchiglia, e le oltre 40 specie del genere Chaetoderma (famiglia Chetodermatidi).

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!