Questo sito contribuisce alla audience di

Cimice dei letti

default

NOME ITALIANO: Cimice dei letti

SPECIE: Cimex lectularius

LUNGHEZZA: 5-6 mm

DISTRIBUZIONE: Tutto il mondo

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Emitteri

FAMIGLIA: Cimicidi

GENERE: Cimex

Diffusa in tutto il mondo, la cimice dei letti è un parassita dell’uomo e di altri mammiferi; il corpo, privo di ali, a digiuno è appiattito, ma si gonfia dopo che l’animale si è nutrito del sangue dell’ospite. Di giorno si nasconde nelle fessure più disparate e durante la notte esce per nutrirsi. La femmina depone circa 200 uova, che hanno uno sviluppo tanto più rapido quanto più alta è la temperatura dell’ambiente; di norma dall’uovo, dopo 8 giorni, esce un giovane che in un paio di mesi diventa adulto dopo aver superato 5 mute. A differenza dei pidocchi, le cimici rimangono in contatto con la vittima solo il tempo necessario per aspirare il sangue, e muoiono se restano esposte anche solo per pochi minuti ai raggi solari. A differenza di quanto si credeva un tempo, le cimici sembra che abbiano solo un ruolo marginale nella trasmissione di alcune malattie infettive. Possono però provocare infiammazioni e manifestazioni allergiche.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!