Questo sito contribuisce alla audience di

Ditisco

Ditisco

NOME ITALIANO: Ditisco

SPECIE: Dytiscus marginalis

LUNGHEZZA: 3-3,5 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Caucaso, Siberia, Giappone

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Coleotteri

FAMIGLIA: Ditiscidi

GENERE: Dytiscus

Il ditisco è presente in Europa, nel Caucaso, in Siberia e in Giappone. Vive nelle acque stagnanti e predilige gli strati piuttosto profondi, dai quali risale in superficie da 4 a 7 volte ogni ora per approvvigionarsi di aria fresca. La struttura del corpo e delle zampe denota un perfetto adattamento alla vita acquatica, ma le ali sono presenti ed efficienti. Il ditisco caccia i più disparati organismi acquatici e si nutre anche di carogne. Le larve predatrici introducono le mandibole, percorse internamente da un sottile canale, nel corpo delle vittime, iniettano una sostanza che scioglie le proteine e succhiano i liquidi interni. Al termine dello sviluppo escono dall’acqua e subiscono la metamorfosi sulle rive, all’interno di un bozzolo di terra. In Italia è reperibile anche un altro ditiscide, Agabus biguttatus.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!