Questo sito contribuisce alla audience di

Euscorpius italicus

Euscorpius italicus

SPECIE: Euscorpius italicus

LUNGHEZZA: 3-5 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Balcani, Russia, Africa settentrionale

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Scorpioni

FAMIGLIA: Cactidi

GENERE: Euscorpius

Molto diffuso, Euscorpius italicus è presente in Italia, nell’Europa settentrionale, nei Balcani, in Russia, in Grecia, in Turchia e in Africa settentrionale. È lo scorpione più noto e più grande del nostro Paese ed è anche la specie che più si adatta alla vicinanza dell’uomo. Xerofilo (cioè amante dei luoghi asciutti), Euscorpius italicus si rinviene nelle pietraie alpine fino alla quota di 1800 metri, ma si annida anche in cataste di fascine e legname, nelle case diroccate e in altri ambienti ruderali in genere. Caratterizzato da una funerea livrea bruno-nerastra, conduce esistenza notturna. La coda sottile, tipica di tutto il genere Euscorpius, ospita un apparato velenifero poco – se non per nulla – velenoso: la specie è del tutto innocua per l’uomo, anche se la sua puntura si rivela ben più dolorosa di quella di altre specie nostrane.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!