Questo sito contribuisce alla audience di

Locusta migratoria

Locusta migratoria

NOME ITALIANO: Locusta migratoria

SPECIE: Locusta migratoria

LUNGHEZZA: 3,5-7 cm

DISTRIBUZIONE: Africa, Asia, Italia

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Ortotteri

FAMIGLIA: Acrididi

GENERE: Locusta

La locusta migratoria è la specie più tristemente famosa per le devastazioni che provoca nei Paesi africani e asiatici in cui vive. Tuttavia, benché presente anche in Italia, nel nostro Paese non ha mai assunto la pericolosa forma gregaria. Come tutte le cavallette, abita nelle campagne. Dal punto di vista morfologico si presenta, come gli altri Acrididi, in 2 forme differenti: quella sedentaria (lunga 3,5-4 cm) e quella gregaria (lunga 6,5-7 cm), che si distingue perché la livrea dall’iniziale color sabbia diviene sempre più scura man mano che si manifestano le tendenze all’associazione. Gli adulti solitari si nutrono prevalentemente di graminacee, ma nessuna pianta sfugge all’azione delle mandibole dei soggetti gregari. Nella fase solitaria gli accoppiamenti avvengono in primavera- estate, poi le femmine depongono le uova e le larve schiudono in primavera, per raggiungere lo stadio adulto all’inizio dell’estate.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!