Questo sito contribuisce alla audience di

Papilio alexanor

default

SPECIE: Papilio alexanor

APERTURA ALARE: 6,2-7 cm

DISTRIBUZIONE: Italia, Francia (Provenza), dalla Dalmazia all’Afghanistan

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Lepidotteri

FAMIGLIA: Papilionidi

GENERE: Papilio

Papilio alexanor in Italia si può osservare in aree limitate, dove è rigorosamente protetto: sulle Alpi Marittime, sull’Aspromonte e nei pressi di Messina. Predilige gli ambienti di montagna fino a 1200 metri, ove frequenta pendii assolati e aridi con rocce calcaree. Assomiglia al macaone, ma le ali presentano bande nere pressoché parallele che le attraversano verticalmente; inoltre è più piccolo e di colore giallo più intenso. Il bruco ha bande trasversali nere, interrotte da macchie arancione. Gli adulti volano da aprile a luglio; i bruchi si nutrono di varie specie di ombrellifere e passano l’inverno sotto forma di crisalide.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->