Questo sito contribuisce alla audience di

Pelagia noctiluca

Pelagia noctiluca

SPECIE: Pelagia noctiluca

DIAMETRO: 8-10 cm

DISTRIBUZIONE: Mar Mediterraneo, Oceano Atlantico

PHYLUM: Cnidari

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Semostomi

FAMIGLIA: Pelagiidi

GENERE: Pelagia

Pelagia noctiluca vive nell’Oceano Atlantico e nel Mar Mediterraneo, dove è una delle meduse più comuni; frequenta le acque costiere e, in prevalenza, il mare aperto. L’ombrello, diviso in 8 lobi, può avere forma di mezza sfera o di campana e ha colori trasparenti che variano dal viola al marrone-rossastro; lungo i bordi presenta 8 tentacoli pungenti e molto elastici, lunghi anche alcuni metri. Nella parte inferiore si trova un anello muscolare, le cui ritmiche contrazioni fanno muovere il corpo della medusa nell’acqua. Pelagia noctiluca si ciba di plancton, piccoli pesci, crostacei, altre meduse e uova. Se disturbata, diventa fosforescente e secerne un muco luminoso. La riproduzione è sessuata e avviene per fecondazione esterna: dalla bocca gli adulti rilasciano in acqua uova e spermatozoi. Ogni uovo fecondato forma una larva dotata di ciglia (planula), che si sviluppa rapidamente in medusa adulta, senza passare dallo stadio di polipo.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!