Questo sito contribuisce alla audience di

Phalangium opilio

Phalangium opilio

SPECIE: Phalangium opilio

LUNGHEZZA: 5-8 mm

DISTRIBUZIONE: Aree temperate

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Opilionidi

FAMIGLIA: Falangidi

GENERE: Phalangium

Phalangium opilio è presente in tutta la fascia temperata ed è diffusissimo in Italia; il suo habitat elettivo sono i campi, ma spesso trova riparo anche nelle abitazioni. Di aspetto esile e snello, soprattutto a causa delle lunghissime zampe (circa 5 cm), ha lunghi pedipalpi privi di funzione prensile. Privo di ghiandole velenifere e sericee come tutti gli Opilionidi, conduce vita errante. Di indole pacifica, se minacciato fugge rapidamente o, immobile sulle zampe, inizia a vibrare con il corpo; qualora gli si afferri una zampa, è in grado di staccare l’arto (autotomia), che continua a vibrare a lungo, anche separato dal corpo, distraendo il predatore. La sua dieta contempla praticamente tutto ciò che è organico. La riproduzione avviene per via diretta, e non tramite una spermatofora come accade solitamente negli Aracnidi.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!