Questo sito contribuisce alla audience di

Psilla del melo

default

NOME ITALIANO: Psilla del melo

SPECIE: Psylla mali

LUNGHEZZA: 2-4 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Giappone, Australia America Settentrionale

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Emitteri

FAMIGLIA: Psillidi

GENERE: Psylla

Presente in Europa e in Giappone e importata nel Nordamerica e in Australia, la psilla del melo si osserva anche in Italia, tra giugno e settembre, nelle piantagioni di meli. Gli adulti, detti anche pidocchi saltatori per la loro capacità di compiere balzi, sono verdi d’estate e bruno scuro in autunno, dotati di antenne giallastre con gli ultimi 2 articoli neri; le ali sono membranose con nervature colorate. In autunno la femmina depone un centinaio di uova nelle screpolature della corteccia dei meli, vicino alle gemme dei giovani rametti. Le larve, minuscole e piatte, compaiono in primavera e si installano su rametti, piccioli delle foglie e germogli dei fiori; secernono grandi quantità di cera con cui si ricoprono e un liquido zuccherino che rende appiccicosi rami e foglie; poi i germogli seccano e cadono. Inoltre le larve si attaccano anche ai giovani frutti, deformandoli. Dopo numerose mute, si trasformano in adulti tra maggio e giugno. Strettamente affine è la specie che vive sul pero (Psylla pyri).

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->