Questo sito contribuisce alla audience di

Pulce dell’uomo

Pulce dell’uomo

NOME ITALIANO: Pulce dell’uomo

SPECIE: Pulex irritans

LUNGHEZZA: 1-4 mm

DISTRIBUZIONE: Tutto il mondo

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Sifonatteri

FAMIGLIA: Pulicidi

GENERE: Pulex

Diffusa in tutto il mondo, la pulce dell’uomo, di colore bruno scuro, è priva di ali e ha il corpo compresso lateralmente; le zampe posteriori sono lunghe e robuste e le consentono di spostarsi a balzi. Si nutre del sangue che sugge perforando con la proboscide la cute dell’uomo o di altri mammiferi. Dopo essersi accoppiate e nutrite, le femmine depongono 4-8 uova alla volta depositandole sulle lenzuola, sul corpo dell’ospite o negli angoli polverosi; le larve si nutrono di detrito organico. I nuovi adulti attendono l’avvicinarsi di un essere umano e saltano sulle sue gambe, pungendolo subito; le punture sono fastidiose e talvolta assai dolorose. Le pulci dell’uomo possono essere veicolo di gravi malattie, come per esempio la peste, nelle zone in cui questa malattia è endemica.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!