Questo sito contribuisce alla audience di

Pulce delle galline

default

NOME ITALIANO: Pulce delle galline

SPECIE: Ceratophyllus gallinae

LUNGHEZZA: 1-8 mm

DISTRIBUZIONE: Tutto il mondo

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Sifonatteri

FAMIGLIA: Dolicopsillidi

GENERE: Ceratophyllus

La pulce delle galline, di colore bruno, ha occhi e antenne poco visibili e apparato boccale strutturato per forare la pelle e succhiare il sangue. È la pulce più diffusa sui gallinacei, ma può vivere come parassita anche su numerosi uccelli selvatici. Amante del calore, la pulce delle galline resta nascosta tra i detriti organici presenti nei nidi e nei pollai, e solo quando è affamata salta sugli ospiti per succhiarne il sangue. Parassita delle galline è anche Echidnophaga gallinacea, le cui femmine fecondate si annidano nello spessore della cresta e dei bargigli, dove formano tipici noduli.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!