Questo sito contribuisce alla audience di

Rodilegno

Rodilegno

NOME ITALIANO: Rodilegno

SPECIE: Cossus cossus

APERTURA ALARE: 6-8,2 cm

DISTRIBUZIONE: Regione Paleartica

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Lepidotteri

FAMIGLIA: Cossidi

GENERE: Cossus

Il rodilegno, o rodilegno rosso, è diffuso nella Regione Paleartica, e nel nostro Paese è osservabile da giugno a settembre, tanto in pianura quanto in montagna fino a circa 1500 metri. Gli adulti sono attivi solo di notte, e durante il giorno restano saldamente aggrappati alle cortecce; volano in modo alquanto goffo e lento e vivono in prevalenza sulle latifoglie o sugli alberi da frutta. La femmina depone diverse centinaia di uova, in gruppi di 15-50, nelle screpolature del tronco di alberi malati o morenti. I bruchi scavano gallerie nel legno andando sempre più in profondità man mano che crescono (da cui il nome della specie). Di colore rossastro con striature nere e corpo tozzo ricoperto di peli, al termine dello sviluppo misurano fino a 10 centimetri di lunghezza e si riconoscono per l’inconfondibile odore che emanano. Con il nome di rodilegno giallo ci si riferisce alla specie affine Zeuzera pyrina.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!