Questo sito contribuisce alla audience di

Spongia officinalis

Spongia officinalis

SPECIE: Spongia officinalis

LUNGHEZZA: 10-15 cm

DISTRIBUZIONE: Mar Mediterraneo

PHYLUM: Poriferi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Dictioceratidi

FAMIGLIA: Spongidi

GENERE: Spongia

Spongia officinalis è comune nel Mar Mediterraneo, dove si fissa ai fondi rocciosi, fino a profondità di 40-50 metri; talvolta si rinviene anche nel vicino Atlantico. Dotata di scheletro costituito da fibre di spongina, crea aggregazioni di dimensioni e forme variabili. La superficie è segnata da piccoli fori e la colorazione esterna in genere è nera, ma a seconda delle condizioni di luce può diventare grigiastra o biancastra; l’interno è giallo-rossastro. Spongia officinalis si ciba di sostanze nutrienti assorbite dall’acqua. Nel Mar Egeo e sulle coste dell’Egitto e della Cirenaica vive Spongia zimocca: giallastra, è dura, ruvida e poco assorbente.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!