Questo sito contribuisce alla audience di

Stercorario

Stercorario

NOME ITALIANO: Stercorario

SPECIE: Geotrupes stercorarius

LUNGHEZZA: 1,6-2,5 cm

DISTRIBUZIONE: Europa, Africa, Asia

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Coleotteri

FAMIGLIA: Geotrupidi

GENERE: Geotrupes

Nero lucente con riflessi metallici, lo stercorario presenta il capo ben distinto dal resto del corpo, con occhi composti ben sviluppati ed evidenti antenne clavate. Tra le sue peculiarità si ricordano la dieta, a base di escrementi (da cui il nome), e le cure riservate alla prole. In autunno la coppia si dedica alla preparazione del nido, scavando nel terreno una galleria verticale, alla quale la femmina aggiunge poi numerosi tunnel laterali orizzontali, che terminano ciascuno con un’ampia camera. Ogni camera viene riempita con escrementi, lasciando libero sul fondo soltanto un piccolo spazio in cui viene deposto un uovo: le larve possono contare così su abbondanti scorte alimentari. Il ciclo di sviluppo dura 2 anni e i nuovi adulti sono pronti in luglio, ma svernano nelle celle sotterranee, per uscirne solo nella primavera successiva. Comportamento analogo mostrano le altre specie del genere Geotrupes e Pentodon punctatus.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!