Questo sito contribuisce alla audience di

Callorino dell’Alaska

NOME ITALIANO: Callorino dell’Alaska

SPECIE: Callorhinus ursinus

LUNGHEZZA: 1,5-2 m

DISTRIBUZIONE: oceano Pacifico settentrionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Carnivori

FAMIGLIA: Otaridi

GENERE: Callorhinus

Altra macrocategoria: Pinnipedi

Presente nell’oceano Pacifico settentrionale, dal Mar del Giappone alla Kamcatka e alle isole Aleutine, e dall’Alaska verso sud fino alla California, il callorino dell’Alaska può raggiungere i 200-300 chilogrammi di peso. I maschi adulti presentano un colore che va dal grigio scuro al marroncino, con sfumature bruno-rossicce sul ventre e sulle pinne. Questa particolare pelliccia lo ha reso oggetto di un’assidua e spietata caccia, che ha portato a vere e proprie stragi. Benché non ancora a rischio di estinzione, la sua situazione si sta facendo critica. Il callorino dell’Alaska trascorre la maggior parte del tempo in acqua, scendendo fino a 110 metri di profondità. Si nutre di una grande varietà di animali marini, soprattutto cefalopodi, crostacei e pesci. Durante l’estate e l’autunno raggiunge il Mare di Bering per riprodursi, mentre in inverno e primavera migra verso sud: in un anno può arrivare a percorrere fino a 10 000 chilometri.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!