Questo sito contribuisce alla audience di

Camoscio dei Pirenei

Camoscio dei Pirenei

NOME ITALIANO: Camoscio dei Pirenei

SPECIE: Rupicapra pyrenaica

LUNGHEZZA: 90-130 cm

DISTRIBUZIONE: Spagna, Italia

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Artiodattili

FAMIGLIA: Bovidi

GENERE: Rupicapra

Il camoscio dei Pirenei vive sui monti da cui ha preso il nome, sulla Cordigliera Cantabrica (Spagna settentrionale) e in Abruzzo (con la sottospecie ornata). In estate si stabilisce a quote elevate, sopra i 1800 metri, mentre d’inverno scende più a valle, fin sotto i 1100 metri. Il mantello è rossastro nella bella stagione e marrone-nerastro, con pezzature bianche su gola, collo, fianchi e spalle, nei mesi freddi. Le corna, molto ravvicinate alla base, sono ricurve all’indietro a mo’ di uncino. Gli zoccoli sono strutturati per fare presa anche sui terreni rocciosi. Conosciuto anche come isard, il camoscio dei Pirenei si nutre di erba durante la bella stagione, e di muschi, licheni e germogli di conifere durante i mesi freddi. Di dimensioni simili alla specie alpina (altezza 70-80 cm, peso 25-45 kg), ne condivide le abitudini e il comportamento sociale: gregario, si riunisce in gruppi distinti a seconda del sesso; con le femmine stanno anche i piccoli e i giovani. Estremamente agile, è in grado di correre alla velocità di 50 chilometri orari e di spiccare balzi prodigiosi, fino a quasi 2 metri di altezza e 6 di lunghezza.

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Domande e risposte: tutte le risposte alle tue curiosità!
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.

Sapere.it consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!